Storia ed evoluzione della protesi di gamba

RIASSUNTO

L’ortopedia ha iniziato la sua storia quando l’homo abilis ha cominciato a costruire degli rudimentali, frutto dell’applicazione di una logica di pensiero. In quegli albori della storia dell’uomo, l’individuo che rincorreva il suo cibo era esposto alla traumatologia della lotta, della corsa, dell’urto contro l’ostacolo.
Chi, grazie all’assistenza del clan, riusciva a sopravvivere alle distruzioni articolari dell’arto inferiore, probabilmente tentava di reinserirsi nel gruppo, ricorrendo all’appoggio di un bastone .
E’ questa un’ipotesi che trova la sua conferma solo nei documenti e reperti archeologici di epoche relativamente vicine al nostro tempo.
La prima traccia di protesi di arto inferiore risale al 2300 a.C. secondo una scoperta fatta da un gruppo di archeologi russi e comunicata dall’Agenzia France-Press il 26 maggio 1971 .

scarica PDF

AUTORI

  • S. Avolio
  • G. Caliò

PAROLE CHIAVE

 

Copyright © 2013   |   Società Editrice Universo s.r.l. | ISSN: 2283-298X | Privacy Policy | Informativa Cookies

Via G.B.Morgagni, 1 - 00161 Roma

tel (06)4402054/3, fax (06) 4402033

!Count per Day

  • 58645Totale visitatori: