Medicina termale e malattie respiratorie: la situazione attuale

RIASSUNTO

L’utilizzo di acque termali non è considerato un’opzione terapeutica di primo livello nei pazienti affetti da malattie dell’apparato respiratorio. Tuttavia, l’inalazione di acque termali a scopo curativo è stata usata fin dagli albori della medicina per il trattamento di pazienti affetti da malattie croniche, tra cui le malattie respiratorie. Tali trattamenti sono ancora usati oggi in vari paesi europei, tra cui l’Italia. Nell’era della medicina basata sull’evidenza c’è la necessità di verificare la reale efficacia delle cure termali inalatorie e la loro validità scientifica.
Gli autori hanno condotto una ricerca bibliografica per valutare l’efficacia delle cure termali nelle malattie dell’apparato respiratorio superiore e inferiore alla luce delle nuove ricerche

scarica PDF

AUTORI

  • G. Levra
  • S. Levra

PAROLE CHIAVE

 

Copyright © 2013   |   Società Editrice Universo s.r.l. | ISSN: 2283-298X | Privacy Policy | Informativa Cookies

Via G.B.Morgagni, 1 - 00161 Roma

tel (06)4402054/3, fax (06) 4402033

!Count per Day

  • 41866Totale visitatori: