Le cure termali in ambito militare

RIASSUNTO

L’arte della cura nella Sanità Militare affonda le sue radici nella notte dei tempi ed il Termalismo ne è un aspetto importante, non solo riabilitativo, in guerra e in pace, al fine di “sanare“ le ferite e le malattie specialmente se contratte in servizio e “per causa di servizio”, sia in Patria che nelle missioni militari all’estero, per tutelare e ricostituire l’equilibrio psico-fisico e sociale, secondo l’accezione più ampia di “salute” formulata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. La legislazione vigente riconosce l’efficacia del Termalismo, sebbene le attuali contingenti limitazioni finanziarie abbiano confinato le strutture termali militari italiane ad un solo stabilimento di acque salso-bromo-jodiche nell’isola di Ischia, il cui accesso è dettagliatamente disciplinato con apposite circolari emanate annualmente dall’Ispettorato Generale della Sanità Militare dello Stato Maggiore della Difesa

scarica PDF

AUTORI

  • S. Astorino
  • G. Caliò
  • E. Cervadoro

PAROLE CHIAVE

 

Copyright © 2013   |   Società Editrice Universo s.r.l. | ISSN: 2283-298X | Privacy Policy | Informativa Cookies

Via G.B.Morgagni, 1 - 00161 Roma

tel (06)4402054/3, fax (06) 4402033

!Count per Day

  • 58642Totale visitatori: