Ambiente cute e salute

RIASSUNTO

I cambiamenti climatici, legati a fenomeni naturali quali el Niňo o quali conseguenze dell’inquinamento che ha potenziato esageratamente l’effetto serra dell’atmosfera, hanno inevitabili ripercussioni sull’ambiente, che, a seguito dell’aumento della temperatura globale e a ondate di calore, presenta fenomeni di desertificazione da una parte e alluvioni e inondazioni dall’altra.
La conseguenza di grandi disastri ambientali, soprattutto in aree già in difficoltà economica come possono essere i Paesi in via di sviluppo (PVS), è l’abbandono delle zone colpite alla ricerca di aree più ospitali, con intensi fenomeni migratori entro il proprio perimetro nazionale, sia oltre confine.
Si sta delineando sempre più una nuova categoria di migranti, legata agli spostamenti a causa delle variazioni climatiche, conseguente alle diverse capacità adattative di un Paese e di una popolazione: gli ecomigranti. E’ necessario riconoscere ed affrontare gli effetti diretti e indiretti delle variazioni climatiche sulla salute umana con misure primarie, secondarie e terziarie per prevenirli e attenuarne le conseguenze.
Sarebbe importante identificare alcuni indicatori per meglio monitorare l’impatto di tale cambiamento climatico sulle popolazioni più deboli, per potersene prendere cura in maniera completa e globale.

scarica PDF

AUTORI

  • A. Morrone
  • A. Scarabello

PAROLE CHIAVE

 

Copyright © 2013   |   Società Editrice Universo s.r.l. | ISSN: 2283-298X | Privacy Policy | Informativa Cookies

Via G.B.Morgagni, 1 - 00161 Roma

tel (06)4402054/3, fax (06) 4402033

!Count per Day

  • 41866Totale visitatori: